Dynamic ESA, infatti, non funziona come un sistema autarchico ma comunica con gli altri sistemi di regolazione, l'ABS e il Controllo automatico di stabilità ASC di BMW Motorrad. Inoltre, le impostazioni di base del Dynamic ESA sono collegate alla varie modalità di guida "Rain", "Road", "Dynamic", "Enduro" ed "Enduro Pro", selezionabili dal pilota. Ogni modalità di guida offre al pilota la regolazione delle sospensioni raccomandata dagli esperti di BMW Motorrad Il pilota può coordinare il Dynamic ESA, può gestire il motore (caratteristiche), ABS e ASC in base alla specifica situazione di guida, selezionando solo la modalità preferita e le rispettive impostazioni. Inoltre, l'ammortizzatore può essere adattato alle preferenze personali in tutte le modalità da "Soft" a "Normal" o "Hard". In base alle preferenze del pilota, è possibile regolare il carico per solo pilota, pilota con bagaglio o pilota con passeggero.
Nella modalità "Rain" gli elementi a molla hanno una taratura di base morbida. Al fine di garantire il più alto livello di sicurezza in fase di accelerazione, nella modalità di guida "Rain" l'ASC è tarato per un intervento di regolazione tempestivo. L'ABS è configurato per la guida su strada.
La modalità di guida "Road" è invece caratterizzata da un setup di Dynamic ESA più rigido. L'ASC assicura una trazione ottimale su strada asciutta e l'ABS è impostato per la guida su strada.
Nella modalità di guida "Dynamic", il Dynamic ESA di BMW fornisce una taratura più rigida degli ammortizzatori, adattati alla guida sportiva durante la guida su strada. Con questo profilo d'uso, l'intervento dell'ASC è più rigido consentendo un leggero sovrasterzo ai piloti più esperti. L'impostazione dell'ABS è fatto su misura per l'uso su strada e per una risposta del motore ancora più immediata.
La modalità di guida "Enduro" è stata creata per la guida su sterrato con una regolazione degli ammortizzatori progettata per una trazione massima. In questa modalità l'ASC consente uno slittamento della ruota posteriore maggiore per consentire un leggero sovrasterzo sugli sterrati. L'impostazione dell'ABS è stata progettata per la guida su sterrati coperti di ghiaia per esempio con pneumatici da strada e relativo elevato livello di slittamento. L'ABS funziona utilizzando la funzione parzialmente integrale come su strada, cioè quando viene utilizzato il freno anteriore una parte della forza frenante è ripartita anche sul freno posteriore. La strategia di comando è stata progettata in modo tale da evitare il bloccaggio delle ruote e ottenere un buon livello di frenata.
I piloti possono accedere alla modalità di guida "Enduro Pro" progettata per un uso offroad più impegnativo tramite un connettore codificato supplementare. Ciò consente un setting con riserve di potenza maggiore. In questa modalità, progettata per l'uso offroad solo con pneumatici tassellati, i piloti esperti possono far derapare la ruota posteriore grazie agli interventi dell'ASC tarati per una guida Enduro professionale. Si tratta di una versione speciale delle caratteristiche dell'ABS dato che il comando è specificamente progettato per la guida su sterrati con pneumatici tassellati. Oltre a ciò, il controllo ABS è disattivato sulla ruota posteriore quando si usa il freno posteriore che, per esempio, consente le derapate prima di affrontare il tornante.
+ Leggi di più

Altra tecnologia nel dettaglio