Questo sistema di sicurezza rende la frenata sul bagnato o in altre situazioni pericolose, come con il passeggero e il bagaglio, la più semplice e sicura possibile, sia per un pilota principiante che per uno esperto. La distanza ottimale di frenata è quindi variabile in ogni istante per il pilota, senza il pericolo di bloccare le ruote.
BMW Motorrad impiega diversi sistemi di frenata con ABS in base al tipo di moto: sia l'ABS che l'ABS parzialmente integrale. Entrambi i sistemi utilizzano un sistema idraulico di regolazione a comando elettronico che impedisce in modo affidabile il bloccaggio delle ruote nel caso di un arresto d'emergenza. I sensori delle ruote misurano la velocità di rotazione delle ruote anteriori e posteriori e identificano l'istante in cui la ruota inizia a bloccarsi. I sensori trasferiscono questo segnale di misurazione a un processore che attiva quindi un modulatore di pressione nel circuito idraulico dei freni della ruota anteriore o posteriore. Il modulatore di pressione attivato riduce la pressione dei freni in una frazione di secondo prima di aumentarla di nuovo. In altre parole, l'ABS applica alla ruota dei freni interessata solo la quantità di pressione necessaria per mantenerla appena prima del punto di bloccaggio.
L'ABS integrale BMW Motorrad nella versione I-ABS I impiega un impianto servofreno. Una pompa idraulica azionata elettricamente supporta la pressione frenante generata dalla leva del freno e dal cilindro del freno. Per i modelli costruiti a partire dal 2007 è stato introdotto con successo un nuovo sistema di regolazione in grado di effettuare regolazioni più precise che funziona senza impianto servofreno (I-ABS II). Con il sistema di frenata parzialmente integrale, il pilota aziona contemporaneamente i freni delle due ruote, con il pedale del freno che agisce esclusivamente sul freno della ruota posteriore. I sistemi ABS forniscono un chiaro vantaggio in termini di sicurezza in confronto ai sistemi di frenata convenzionali, come è stato frequentemente dimostrato nei test motociclistici.
Il modulatore di pressione centrale del freno integrale alloggia l'elettronica di comando e il sistema idraulico per l'impianto servofreno e il sistema antibloccaggio. Tre processori assicurano la massima affidabilità del sistema. Due microprocessori controllano il sistema di regolazione in parallelo, mentre un terzo svolge una funzione di monitoraggio. Quando si attiva l'accensione, il sistema svolge un auto-test mentre le spie di funzionamento dell'ABS lampeggiano nel cockpit. Si spengono automaticamente quando il sistema trasmette il segnale che sta funzionando correttamente.
Per la guida fuoristrada, il pilota può disattivare l'ABS BMW Motorrad semplicemente premendo il pulsante ABS durante l'auto-test (se il modello lo consente).
+ Leggi di più

Altra tecnologia nel dettaglio