L'equipaggiamento speciale "Anabbagliante adattivo" è anche dotato di un servomotore che converte lo specchio riflettente standard in un'unità orientabile. Lo specchio viene quindi orientato su un asse in funzione dell'inclinazione, compensando l'angolo di rollio del veicolo. L'anabbagliante esegue quindi una compensazione sia per il movimento di inclinazione che di beccheggio. Entrambi i movimenti si sovrappongono affinché l'illuminazione sia diretta verso la curva. Il risultato è una visibilità decisamente migliorata della strada in curva e quindi un aumento considerevole della sicurezza di marcia attiva.
L'inclinazione del veicolo è determinata mediante un giroscopio installato al centro. I dati vengono distribuiti attraverso il bus CAN e sono anche utilizzati per il controllo di trazione DTC. Gli algoritmi complessi utilizzati sono stati sviluppati da BMW Motorrad e sono finora unici sul mercato.
+ Leggi di più

Altra tecnologia nel dettaglio