R nineT Urban G/S - Edition 40 Years GS


La BMW R nineT Urban G/S “Edition 40 Years GS”

Design leggendario

Il design nero e giallo dell’"Edition 40 Years GS" rende omaggio alla leggendaria prima enduro da turismo di BMW Motorrad. Prima di tutto la R 100 GS. Gli accenti suggestivi ricordano chiaramente la moto che all'epoca è stata subito soprannominata "Bumblebee". Nell'odierna R nineT Urban G/S "Edition 40 Years GS", l'opzione fresata 719 Coperchio della testata cilindri e il paramani giallo dimostrano l'amore per i dettagli. Gli pneumatici da fuoristrada e l’impianto di scarico scrambler rialzato completano il look e ci ricordano visivamente 40 anni ricchissimi di storia della GS.

I dettagli della "Edition 40 Years GS"

Il design inconfondibile della R nineT Urban G/S e il look leggendario della "Bumblebee": un look unico, ricco di storie e successi.

+ Leggi di più
Adesivo dei 40 anni sul serbatoio
Vediamo l’adesivo dei 40 anni di GS sul serbatoio della R nineT Urban G/S.
Sella nera-gialla con ricamo GS
Vediamo la sella nera-gialla della R nineT Urban G/S.
Option 719 Coperchio della testata cilindri
Vediamo il coperchio della testata cilindri della R nineT Urban G/S.
Scritta 1.200 cc sul serbatoio
Vediamo la scritta 1200 cc sul serbatoio della R nineT Urban G/S.
Parabrezza con logo GS
Vediamo il parabrezza della R nineT Urban G/S, logo GS incluso.
Impianto di scarico
Vediamo lo scarico rialzato della R nineT Urban G/S.
Cerchio dorato
Vediamo i cerchi dorati della R nineT Urban G/S.
Paramani giallo
Vediamo il paramani giallo della R nineT Urban G/S.

R nineT Urban G/S – una base affascinante

R nineT Urban G/S – una base affascinante

La R nineT Urban G/S affascina. Il suo aspetto inconfondibile, il moderno motore boxer, la geometria e l'equilibrata maneggevolezza promettono un puro piacere di guida. E grazie alle numerose possibilità di personalizzazione puoi trasformarla esattamente nella moto dei tuoi sogni. Con la tua moto in città sei il re della strada, e lo stesso vale per le corse improvvisate su ghiaia e strade sterrate lontano dall'asfalto. Il nome dice tutto: R nineT Urban G/S.

+ Leggi di più

40 anni di spinta per l'avventura

Il modello estetico della R nineT Urban G/S: in 40 anni la GS è stata quasi ovunque nel mondo. Dall'Africa all'Asia centrale: una moto che domina ogni terreno e ogni strada, avanza con impeto e sfida coraggiosamente gli elementi. La GS fa da apripista nelle Enduro da turismo.

+ Leggi di più
1980
Lancio del primo modello GS, la R 80 G/S
6
Generazioni GS con numerose varianti
40
Anni di esperienze uniche con il mito GS
1.2
Oltre 1,2 milioni di modelli GS finora costruiti

Da 40 anni, GS è sinonimo di avventura, curiosità per l'ignoto e di una Community che vive lo #SpiritOfGS a ogni chilometro. La sua storia di successo inizia nel 1980 con la R 80 G/S, che diventa rapidamente la moto più amata per tutte le sfide su strada e fuoristrada.

+ Leggi di più
Dagli sport fuoristrada alla strada

Dal 1978 al 1980: 

Nel 1978, BMW Motorrad fa scalpore con un modello precursore della prima GS: la GS 80 vince due medaglie d'oro al campionato mondiale Six Days. La moto è stata progettata e realizzata dal team di sviluppo interno senza un incarico ufficiale. Tuttavia, il successo dimostra che ingegneri e meccanici hanno ragione: la loro moto ha assicurato piacere di guida sia in fuoristrada che su strada ed è arrivata sul mercato nel 1980 con la sigla leggermente modificata di BMW R 80 G/S.

Inizia la marcia trionfale

Dal 1980 al 1987: 

Con la GS, BMW Motorrad raggiunge la sintesi perfetta tra terreno e strada: indipendentemente dalla superficie, il pilota mantiene il controllo della macchina in ogni situazione e gode del massimo comfort anche nei lunghi viaggi. Il clou è rappresentato dal Monolever, il forcellone a braccio singolo - montato su una moto per la prima volta a livello mondiale - che riduce il peso e consente la sostituzione rapida della ruota posteriore. Con la R 80 G/S, BMW Motorrad ha fondato il segmento delle grandi Enduro da turismo confortevoli e lo ha dominato fino a oggi.

La GS cresce: più cilindrata, più potenza

Dal 1987 al 1996: 

Il nuovo modello di punta, la R 100 GS, ha una cilindrata imponente: sarà l'Enduro più potente e veloce sul mercato. Sulla ruota posteriore, il braccio oscillante Paralever garantisce un handling poco faticoso sia in fuoristrada che su strada. Per la sua caratteristica vernice nera e gialla, è nota come "Bumblebee". Il colore è ancora oggi un vero fiore all'occhiello per gli appassionati e quest'anno decora i modelli speciali dell'"Edition 40 Years GS".

Un nuovo capitolo nelle Enduro da turismo

Dal 1994 al 2003: 

La GS sta per diventare un'icona e tuttavia continua a cambiare: il 1994 vede il lancio della R 1100 GS, la prima Enduro con motore boxer a quattro valvole, che conquista grazie all'handling perfetto in fuoristrada e alle sue caratteristiche, ideali nei lunghi viaggi. La R 1150 GS segue le sue orme nel 1999. Le caratteristiche da Tourer vengono sviluppate sistematicamente e, nel 2002, la R 1150 GS Adventure si adatta ancora meglio alle esigenze dei viaggiatori sulle lunghe distanze: nasce la serie Adventure.

Dal monocilindrico al bicilindrico

Dal 2000 al 2008: 

I popolari modelli entry-level "Funduro" F 650 e F 650 ST, all'inizio del nuovo millennio, adottano un motore di nuova concezione. Grazie al nuovo propulsore monocilindrico raffreddato ad acqua, i piloti della F 650 GS e della F 650 GS Dakar non solo sperimentano una motorizzazione ottimale nell'uso quotidiano, ma anche il tipico feeling da enduro. Nel 2008 i due modelli enduro di nuova concezione F 650 GS e F 800 GS vengono equipaggiati con un motore bicilindrico in linea raffreddato a liquido. Ciò significa pura avventura anche nel segmento medio.

Dai motori boxer raffreddati ad aria a quelli raffreddati ad acqua

Dal 2004 al 2017: 

Nel 2004 la BMW Motorrad mette in campo la R 1200 GS. Con più cilindrata, potenza e coppia, diventa ancora più dinamica su qualsiasi terreno, con 30 chilogrammi di peso in meno. Quasi dieci anni dopo si aprirà una nuova era, perché gli ingegneri della BMW Motorrad stanno equipaggiando la R 1200 GS con un motore boxer raffreddato ad acqua, una novità assoluta. La moto ha anche un assetto semi-attivo con Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment), che porta l'handling e il comfort di marcia a un nuovo livello.

La GS diventa ancora più forte

La BMW Motorrad ha continuato a lavorare sul mito della GS anche negli anni seguenti. La popolare R 1250 GS si presenta con un motore boxer bicilindrico ulteriormente sviluppato: grazie alla fasatura variabile BMW ShiftCam, eroga più potenza in tutti i regimi del motore e rende la GS ancora più dominante. Inoltre, i modelli del segmento medio F 750 GS e F 850 GS vengono costantemente sviluppati e offrono un maggior piacere di guida con una cilindrata più potente e l'assetto modificato

#SpiritOfGS

Da 40 anni lo #SpiritOfGS riunisce i motociclisti, e viene diffuso in tutto il mondo dalla sua Community. Partire, vivere nuove avventure e scoprire l'ignoto: insieme scriviamo sempre nuove storie. Lascia che la Community GS ti ispiri a vivere nuove esperienze. Scopri lo #SpiritOfGS.

+ Leggi di più

Scopri le avventure della Community GS

Parti per emozionanti avventure GS con la nostra nuova serie "Adventures of a Lifetime".

+ Leggi di più

Scopri di più sullo #SpiritofGS

spinner