Michael Dunlop

Storica tripletta con BMW Motorrad.

Intervista a Michael Dunlop

BMW Motorrad - È la prima volta che partecipi al BMW Motorrad Days. Cosa pensi di questo evento?

Dunlop - È fantastico. Il tempo è magnifico, l'atmosfera è elettrizzante e mi sto veramente divertendo. È bello, con tutti quei grandi tendoni e la gente. Tutti mangiano, bevono e si divertono: questo è ciò che importa.

BMW Motorrad - Finora hai avuto una stagione fantastica. Quanto importante è stato fare questo regalo speciale a BMW Motorrad e diventare parte della sua storia sportiva, 75 anni dopo l'ultima vittoria di BMW al Senior TT?

Dunlop - Ogni vittoria al TT è un grande momento, ma lo abbiamo fatto per BMW, abbiamo fatto la storia e verrà ricordato per sempre. È stata una sensazione fantastica sapere che si aspettavano che vincessi delle gare e dopo 75 anni ci sono riuscito. Per me rimarrà per sempre nei libri di storia. È stato fantastico per me e per BMW; quindi è stata una situazione positiva per entrambe.

+ Leggi di più

BMW Motorrad - Dovevi essere molto sotto pressione per quelle gare?

Dunlop - C'erano molte cose che bollivano in pentola. BMW non partecipava da 75 anni, la moto stessa non aveva mai vinto qui, non avevamo fatto nessun test con la moto perché era troppo tardi. Quindi è stato bello arrivare lì con la moto e fare semplicemente quello che sappiamo fare. Chiaramente eravamo un po' tutti sotto pressione, ma nel complesso il mio era solo un piccolo ruolo. C'erano ingegneri, costruttori di telai, esperti di elettronica. Tutti avevano molte cose di cui occuparsi e dopotutto io dovevo solo salire in sella e aprire il gas. Invece loro dovevano assicurarsi che tutto andasse per il verso giusto, senza imprevisti. Ma tutto sembrava funzionare alla perfezione. Arrivare lì e gareggiare con un set-up totalmente diverso, una moto diversa, un team che non era mai stato lì prima e senza alcun test, tutti pensavano che fossimo matti. Ma alla fine abbiamo dimostrato che avevamo ragione. Ce l'abbiamo fatta e questo è ciò che conta!
+ Leggi di più
Dunlop nella sua vittoria all'Isola di Man.

BMW Motorrad - Secondo te c'erano molti scettici prima della prima vittoria al North West 200 in Maggio?

Dunlop - Avevo capito subito che avevamo qualcosa. Siamo andati al North West 200 senza mai aver guidato la moto. Ho fatto la pole e ho vinto la gara principale di SBK, anche se avevo fatto un errore in gara 1. Subito dopo abbiamo fatto quello che sapete. Poi siamo andati al TT ed è stato un duro lavoro, ma ce l'abbiamo fatta. Abbiamo fatto tutto il possibile e non appena ho acceso la moto ho pensato: "Sì, è perfetta". Nelle gare di oggi al TT sembravi avere tutto sotto controllo, leggevi i tuoi pit board e controllavi la velocità in base a quello che accadeva intorno a te?

+ Leggi di più
1939 e 2014: BMW Motorrad ha vinto all'Isola di Man con queste due moto.

BMW Motorrad - Nelle gare di oggi al TT sembravi avere tutto sotto controllo, leggevi i tuoi pit board e controllavi la velocità in base a quello che accadeva intorno a te?

Dunlop - Nel corso di tutto il weekend, alla partenza di ogni gara continuavo ad aumentare e diminuire il passo. Facevo un giro veloce solo quando era necessario. Poi mi trattenevo. Questa strategia ha funzionato bene in questa stagione.

+ Leggi di più
«
È un momento di grande orgoglio per BMW Motorrad.
»

Udo Mark

BMW Motorrad Motorsport Marketing

BMW Motorrad - Hai guidato molte moto sportive. Per le migliaia di possessori di RR e HP4, puoi dire loro che livello di qualità ha la loro moto di serie comprata dal concessionario di fiducia BMW Motorrad?

Dunlop - Le moto con cui abbiamo vinto la categoria stock sono quelle che comprano i clienti dai concessionari. Non vengono fatte molte modifiche e facciamo in modo che al TT vadano veloci come in SBK. È semplicemente un mezzo fantastico: è veloce e ha tutti questi nuovi accessori. Il livello nella categoria Superstock si è alzato parecchio perché le moto sono molto performanti. Sono solo delle moto da strada di serie ed è possibile acquistarle in un negozio se ne desideri una.

+ Leggi di più
BMW Motorrad alle gare su strada

BMW Motorrad UK ha iniziato a partecipare alle gare su strada nel 2014 per celebrare la famosa vittoria di Meier avvenuta 75 anni fa, che alla guida di una Type 255 Kompressor di serie conquistò la prima vittoria in assoluto per BMW Motorrad al TT dell'Isola di Man. Per celebrare questo anniversario, BMW Motorrad UK ha iniziato a partecipare alle gare su strada nel 2014. L'unione con Hawk Racing, team di riferimento di Buildbase BMW Motorrad nella SBK inglese, e sostenuto da BMW Motorrad Motorsport, ha dato luogo alla nascita di BMW Motorrad/Hawk Racing. Gli esperti di Monaco hanno aiutato con la loro esperienza, ma anche con il supporto tecnico.

Per esempio, BMW Motorrad Motorsport ha fornito il motore Superbike per la RR di Dunlop. A partire dal North West 200 in Maggio, Dunlop e il team hanno cominciato a macinare vittorie sia in Superstock che in SBK per prepararsi al TT dell'Isola di Man. Al TT dell'Isola di Man, il team BMW Motorrad/Hawk Racing ha aggiunto al suo palmarès altri tre trionfi. Nel farlo il team ha dimostrato chiaramente cosa la BMW S 1000 RR è in grado di fare nelle gare su strada. Il venticinquenne Dunlop si è assicurato un posto nella storia. Ora ha al suo attivo 11 straordinarie vittore al TT, tre delle quali con una BMW S 1000 RR. È anche diventato il primo pilota nella storia a vincere quattro gare al TT per due anni consecutivi.

BMW Motorrad - Sei un pilota ambizioso. Che cosa hai in programma dopo il GP dell'Ulster in agosto?

Dunlop - Vivo alla giornata. Non ho grandi programmi. Voglio fare le mie cose. Vedremo come evolvolno le cose. Non correrei in moto se non avessi una voglia pazzesca di farlo. Non lo faccio solo per partecipare. Lo faccio per vincere.
Grazie Michael e buona fortuna!

+ Leggi di più
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.