L'uomo che balla con la moto.

Lo stuntman Mattie Griffin e la G 310 R.

È considerato un artista sulla moto... e un ballerino: Mattie Griffin. Con le sue spettacolari evoluzioni sulla G 310 R, lo stuntman e star irlandese ha incantato il pubblico al BMW Motorrad Days a Garmisch-Partenkirchen.

Impegnato al banco di lavoro.

Impegnato al banco di lavoro.

Potete trovare Mattie Griffin nella sua officina sulla costa ovest dell'Irlanda. Al suo banco di lavoro, sul retro della stanza nascosta dietro la piattaforma di sollevamento e una marea di pezzi di ricambio moto. Quando esce, il semplice meccanico è uno stuntman famoso in tutto il mondo che fa impazzire la folla con le sue audaci acrobazie. Impennate al contrario, impennate con una mano e senza mani, burnout all'indietro, surf con la moto, salti mortali avanti, Mattie è riuscito a fare tutte le acrobazie per cui un motociclista medio non ha abbastanza competenze o coraggio o il denaro sufficiente per le conseguenti riparazioni della moto.

+ Leggi di più

Un balletto sulla moto.

Un balletto sulla moto.

Mattie Griffin non è quasi mai caduto dalla sua moto. Ma a volte capita, soprattutto quando sta provando delle nuove acrobazie che nessuno ha mai provato prima. Per lui fa parte del gioco, per essere sicuro di offrire alla fine una performance sorprendente e assolutamente perfetta. Mattie fa tutto quello che gli piace. E nonostante ciò, il suo non è un lavoro semplice. Si allena due ore al giorno, sei giorni alla settimana. Invece di un giorno di riposo, domenica ha in programma altre quattro ore estenuanti di allenamento. Anche se ciò costa parecchio al suo fisico, è comunque l'unico modo per arrivare a eseguire le acrobazie perfette che tanto lo hanno reso famoso. "Una volta qualcuno ha detto che il mio spettacolo è come un balletto sulla moto", ha dichiarato il trentaseienne.

+ Leggi di più

Da meccanico a freestyler.

Da meccanico a freestyler.

Mattie ha sviluppato la sua maestria in tutte le cose che hanno due ruote sin da bambino. "Mio padre mi comprò questa vecchia moto e mi promise che sarebbe stata mia se fossi riuscito a farla resuscitare", racconta. "Ci ho messo anima e corpo e quando alla fine sono riuscito a farla funzionare, ho cercato per tutta la casa le monete lasciate in giro per comprare la benzina. Dopo la scuola andavo ovunque con questa moto. Nelle vecchie cave, nei terreni abbandonati. Ecco da dove è cominciato tutto".

+ Leggi di più
Poi sono arrivati i primi trial. Mattie si rese conto di essere capace di fare cose su una moto che altri trovavano difficili. Riparare o andare in moto: non riusciva a decidere cosa preferiva. A soli 22 anni aprì il suo primo negozio di moto. Mentre i suoi amici andavano in giro con le moto, la vita di Mattie girava in "tondo". Ha allenato e perfezionato le sue acrobazie nel suo microcosmo. Quando un amico lo stimolò ad avere un approccio professionale al freestyle, Mattie comprò subito una moto incidentata e la trasformò in una moto stunt. Nel 2004 diede il suo primo spettacolo.
+ Leggi di più

La G 310 R come moto stunt.

Dodici anni dopo, nell'estate del 2016, Mattie Griffin aveva già dato centinaia di spettacoli in tutto il mondo. E la sua grande performance al BMW Motorrad Days a Garmisch-Partenkirchen lo precedeva. In quell'occasione ha preso il posto che negli ultimi dieci anni è appartenuto allo stuntman leggenda Chris Pfeiffer. Quando il fenomeno degli stuntman ha chiuso la sua carriera, Mattie è stato da subito considerato il suo sostituto. Mattie si sentiva onorato di seguire le orme del suo idolo favorito e quindi ha accettato l'offerta. "Chris Pfeiffer è stato fonte d'ispirazione per me. Mi ha aiutato a credere in me stesso e mi ha dato tanti suggerimenti. Con le sue acrobazie aveva stabilito un livello molto alto. Resterà per sempre il mio modello".
+ Leggi di più
«
"Chris Pfeiffer è stato fonte d'ispirazione per me. Mi ha aiutato a credere in me stesso e mi ha dato tanti suggerimenti. Resterà per sempre il mio modello".
»

Mattie Griffin

Al BMW Motorrad Days, Mattie si è presentato con la nuova G 310 R. Ha passato settimane a preparare l'evento trasformando una moto di serie in una moto adatta alle acrobazie. Un'operazione che di solito dura mesi anche per un meccanico di talento. Perché molti pezzi dovevano in effetti essere costruiti. Ma siccome l'evento era programma a breve, Mattie ha passato giorno e notte nella sua officina per accertarsi che i fan al BMW Motorrad Days vedessero Mattie Griffin e la nuova G 310 R.
+ Leggi di più

G come Griffin. G come G 310 R.

G come Griffin. G come G 310 R.

"Era emozionante essere il primo a fare delle acrobazie con la G 310 R Stunt", ha dichiarato Mattie. "Il BMW Motorrad Days è l'occasione perfetta per mostrare cosa è possibile fare con questa moto leggera e maneggevole grazie al suo potente motore". Ecco cosa ha cambiato sulla G 310 R: la moto di serie è stata dotata di pedaline rinforzate, un pignone posteriore più grande, una guida per i piedi e un manubrio dritto con un freno a mano sulla ruota posteriore. "Non ho dovuto fare modifiche sostanziali al motore".

+ Leggi di più

Con le sue competenze tecniche e la riconosciuta affidabilità di BMW Motorrad, Mattie non ha mai avuto nessun problema con la sua precedente moto stunt F 800 R. Lo stesso si aspettava dalla G 310. Le persone spesso gli chiedono quanto dura il motore e il sistema di accoppiamento durante i suoi passaggi a velocità massima. Mattie può solo sottolineare che non ha mai dovuto sostituire un singolo disco della frizione.

+ Leggi di più
«
Ciò che mi diverte di più durante uno spettacolo è lo sguardo della gente quando la faccio ridere o la stupisco.
»

Mattie Griffin

"Eccetto una barra storta, niente è mai andato male con le moto. La F 800 R ha veramente un buon motore, fluido e molto potente. L'unica cosa che devo sostituire è l'olio motore e lo pneumatico posteriore. Mi piace lavorare su queste moto tanto quanto mi piace guidarle. È importante conoscere esattamente come funziona ogni cosa e che tutto funzioni: alla fine, ne va della mia salute".

+ Leggi di più

Essere così assorbiti dal lavoro da dimenticarsi di tutto ciò che accade intorno: non è assolutamente il caso di Mattie Griffin. Anche quando è totalmente concentrato durante lo spettacolo, si rende sempre conto di ciò che accade sugli spalti. Sono gli applausi del pubblico, il riconoscimento della sua performance che fanno sì che la sua dedizione valga la pena. "Ciò che mi diverte di più durante uno spettacolo è lo sguardo della gente. Quando la faccio ridere e la stupisco. E quando hanno tempo per parlarmi dopo è semplicemente fantastico. La moto è la mia vita, la mia passione. Mi reputo fortunato a guadagnarmi da vivere guidando le moto".

+ Leggi di più

Piacere di guidare intenso.

BMW G 310 R.

Questo agile concentrato di potenza è l’essenza del piacere di guidare. È stata creata per le città più pulsanti e attive ed è adatta semplicemente a tutti quelli che amano andare in moto. È maneggevole, accessibile e sportiva allo stesso tempo. Indipendentemente dalla vostra esperienza in sella, vi sentirete subito a vostro agio sulla BMW G 310 R! Vai alla G 310 R

La G 310 R
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.
spinner