"Devo la mia ispirazione al motociclismo"

Intervista con lo scrittore Roberto Parodi.
Roberto, sei appassionato di molte cose. Attualmente sei un presentatore TV, un giornalista o un viaggiatore?
Personalmente mi identifico come scrittore. Innanzitutto, racconto storie. Penso che le storie rendano la nostra realtà più interessante e attraente.
Ma la vita reale non è più eccitante delle storie nei libri?
Se vuoi raccontare una storia devi sapere quello di cui stai parlando. E dato che le mie storie hanno sempre per oggetto viaggi e avventure, devo salire a cavallo della mia moto e girare il mondo per scrivere i miei libri Per questo motivo queste due cose sono intimamente legate.
Perché scrivi di motociclismo?
Perché amo queste macchine meravigliose. Una moto è uno strumento per l'immaginazione: quando guido penso e sogno il futuro.
Hai un motto che vivi?
CCC. Sta per cabeza, corazón e cojones. È lo spagnolo per testa, cuore e "palle" (ride).

 

+ Leggi di più

Memorabile. Cosa significa per te?

È un modo ironico che uso per esprimere quali sono le caratteristiche principali di un motociclista: intelligenza e buon senso, amore e generosità, e un po' del coraggio che ogni motociclista possiede. 

E quando hai scoperto quel coraggio da motociclista nella tua testa?

Guido motociclette da quando ho 14 anni. Amo la sensazione di libertà che le moto mi danno.

Dov'è che provi questa sensazione e perché?

Il percorso perfetto è la strada Trans-Sahariana dal Marocco al Senegal. Amo quella strada. Quando la ho percorsa per la prima volta è ho raggiunto Dakar dopo 15 giorni mi sono sentito come un esploratore di altri tempi che era venuto dall'Europa per scoprire l'Africa. La scrambler può essere perfetta per quel viaggio.

E se vuoi compagnia chi vorresti al tuo fianco per viaggiare?

Vorrei fare un lungo viaggio con i miei figli Pietro e Vittorio (di 21 e 19 anni). Questo è il mio sogno. Entrambi guidano delle moto d'epoca molto belle e sono appassionati di moto vintage. Proprio come loro padre. Ma perché?

+ Leggi di più

I Parodi non sono solo uniti dalla loro passione per le moto dal motore con un bel sound. Il loro secondo hobby in comune riguarda delle cose piacevoli da ascoltare. Roberto è i suoi due figli suonano in una band famigliare chiamata "Peter's Room". Suo figlio Vittorio (a destra nella foto) suona la chitarra e canta come Roberto. Pietro (a sinistra) suona le percussioni.

+ Leggi di più

Quando Roberto non viaggia con i suoi figli, ama viaggiare con i suoi tre amici: Andrea, Francesco e Livio. Viaggia spesso attorno al mondo con loro per il suo programma televisivo "Born to Ride". Il programma è una documentazione realistica in cui fornisce allo spettatore una comprensione delle avventure quotidiane di un viaggio in moto.

+ Leggi di più
Da dove è nata la passione per le scrambler?
L'idea che sta dietro alle scrambler è strettamente legata alla libertà, perché sono create da parti differenti di altre moto per soddisfare il bisogno del guidatore. Questa è vera libertà: inventare e realizzare qualcosa di cui hai bisogno. Cavalcare una moto come queste significa godere del vero spirito e dello stile di una moto che è stata creata in modo non convenzionale da persone non convenzionali.
Com'è che un pensiero libero come te ama vivere la R nineT scrambler?
È uno scrambler puro con tutte le caratteristiche speciali. Un motore sensibile, una sella confortevole e la giusta posizione durante la guida. Facile da controllare e ti senti intimo con la moto.
Come deve essere la tua giornata perfetta sulla R nineT Scrambler?
Una domenica mattina di primavera. Vado al punto d'incontro nel centro di Milano, presto, bevo un caffè e poi parto con gli amici verso la riviera ligure. Al mare ci godiamo il profumo della macchia mediterranea nei primi caldi raggi di sole dell'anno, parcheggiamo le nostre scrambler di fronte a un piccolo ristorante e mangiamo spaghetti alle vongole. Cosa c'è di meglio?
+ Leggi di più

Autentica. Selvaggia. Raffreddata ad aria.

Senti il vento, piega in ogni curva e assapora la libertà ogni metro che percorri: la BMW R nineT Scrambler ti darà la possibilità di essere ciò che sei. Decisa, anticonformista e contro ogni regola: va ovunque tu vuoi. Questa moto è fatta per chi vuole una moto purosangue, dal design minimalista e fuori dagli schemi.

Tutto sulla R nineT Scrambler
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.