Conversione Deluxe R nine T.

Il progetto di sidecar Echappée Belle ("La Grande Fuga") vince il Custom Contest.

BMW Motorrad è stata invitata al custom contest a Parigi. Ai customizzatori francesi era stato richiesto di presentare gli schizzi per la conversione di una R nineT. Agli artisti era stata data carta bianca. La giuria, composta da Fred "Krugger" Bertrand, due volte campione di custom, e Ola Stenegärd, designer di moto, ha valutato le numerose proposte. Il vincitore, il customizzatore francese Old School Engineering (OSE), si è imposto grazie al suo esclusivo sidecar design. Il premio: un R nineT nuova di zecca e 10.000 euro. I vincitori potranno usare il premio per sviluppare concretamente il design presentato. Il risultato: "L'Echappée Belle" - "La Grande Fuga". L'OSE ha presentato il sidecar al Custom Contest a Parigi. Il team ha dimostrato che i sidecar non sono assolutamente fuori moda.

«
Un sidecar? Un sidecar. »

La R nineT con un tocco off-road

"Sin dall'inizio ci è stato chiaro che se dovevamo installare un sidecar, la moto avrebbe avuto bisogno di pneumatici per la guida off-road", afferma Krotki. E avevamo ragione: gli pneumatici tassellati Continental TKC 80 conferiscono alla R nineT un tocco off-road straordinario. Lo pneumatico posteriore della R nineT è stato montato sui sidecar. Le pedane provengono dalla R 1200 GS.
La moto e il sidecar sono stati verniciati in un verde brillante intenso. Ma hanno anche personalizzato i piccoli dettagli: per i sedili cuciti a mano è stato scelto un marrone chiaro. Altri dettagli che attirano l'attenzione sono i fari che sono stati montati al centro e sul sidecar delle R NineT.
+ Leggi di più
«
Volevamo assolutamente mantenere il look da scrambler della R nineT. »

Benoit Krotki (OSE)

La tipica auto dell'uomo

Ma perché un sidecar? In tempi di crisi economica, il sidecar era la tipica auto dell'uomo. Sul sidecar si potevano trasportare molti bagagli oppure si poteva viaggiare con la famiglia. Il veicolo era pensato per le "grandi fughe". I ragazzi l'hanno disegnato e hanno installato un sidecar Watsonian Squire sulla the R nineT.
"Abbiamo avuto alcuni problemi con l'installazione del sidecar sul carter di protezione della R nineT", dichiara Krotki. Dopo molte riflessioni, i ragazzi hanno dovuto apportare alcune modifiche al design originale. "Questi sono i piccoli problemi che si verificano quando si apportano delle modifiche", ammette il customizzatore.
+ Leggi di più

L'argomento principale di conversazione.

All'inizio di ottobre la moto è stata presentata alla Maison des Métallos a Parigi. "L'Echappée Belle" - "La Grande Fuga" era già l'argomento principale di conversazione. Ora i ragazzi presenteranno la loro moto alle varie fiere. "Siamo elettrizzati per i commenti ricevuti da tutto il mondo sulla nostra idea di sidecar", dichiara Krotki.
+ Leggi di più

Altre storie che potrebbero interessarti.

Moto adatte.

spinner