Uno sguardo ai prossimi 100 anni

Come sarà il futuro delle moto?

Il 100° anniversario del BMW Group è un'opportunità straordinaria per analizzare la storia delle due ruote e per vedere cosa riserverà il futuro, dove il ruolo della moto sarà completamente ridefinito in un mondo sempre più digitalizzato.

È il 7 marzo 1916. La Bayerische Flugzeugwerke AG (Officine Aeronautiche Bavaresi) inizia la sua attività in Lerchenauer Strasse a nord di Monaco di Baviera. Tre anni dopo, Zeno Diemer stabilisce il record mondiale di altitudine di 9.760 metri con il motore aeronautico da 6 cilindri in linea BMW IV.

La piccola azienda conquistò poi nuove altitudini con altre tipologie di veicoli. Subito dopo aver cambiato il suo nome in Bayerische Motoren Werke AG, l'azienda inizia a sviluppare la prima moto, molto prima della sua entrata nel settore automobilistico.

Il motore come elemento chiave.

Rompendo tutte le convenzioni, la moto BMW non aveva tuttavia la geometria di una bicicletta. Il motore era il pezzo centrale. Max Friz e il suo team avevano disegnato la BMW R 32 completamente attorno al motore.
Gli elementi di spicco: un motore boxer bicilindrico con cilindri montanti su un telaio, un cambio manuale fissato direttamente al motore e una trasmissione con albero cardanico. Si tratta di caratteristiche ancora presenti oggi sulle moto BMW con motore boxer bicilindrico.
+ Leggi di più
La BMW R 32: la prima moto BMW.

La BMW R 32.

Una moto sportiva per le strade accidentate degli anni '20. La BMW R 32 ebbe un forte impatto sull'industria. I piloti amavano l'albero cardanico che aveva un'usura e una manutenzione ridotte e quindi perfetto per le strade sterrate dell'epoca. Già allora i motociclisti apprezzavano la maneggevolezza sicura, ma al contempo sportiva.
Grazie al suo design sofisticato, la BMW R 32 si posizionò come un prodotto di punta e BMW come fabbricante di moto touring e sportive di lusso. Dagli Stati Uniti al Sudamerica all'Asia, la richiesta per la moto registrò una crescita in tutto il mondo. Nel 1928 furono costruite quasi 5.000 moto negli stabilimenti di Monaco di Baviera.
+ Leggi di più
Le prime medaglie cominciarono ad arrivare. Nel febbraio 1924, Rudolf Schleicher ha vinto la gara di Hill Climb "Mittenwalder Gsteig" in sella a una BMW R 32. Nel 1937, il pilota BMW Ernst Henne stabilisce l'ultimo dei suoi innumerevoli record in sella a una moto BMW interamente carenata e sovralimentata: il suo record di velocità di quasi 280 km/h rimane imbattuto per 14 anni. Nel 1939, Georg "Schorsch" Meier porta una moto racing BMW sovralimentata alla vittoria nel leggendario Tourist Trophy dell'isola di Man, la più antica gara motociclistica del mondo.
Il pilota inglese BMW Jock West, si classifica secondo. Negli anni a seguire, BMW Motorrad celebra vittorie nel Campionato motociclistico tedesco, nei Campionati mondiali di Sidecar e nella Parigi-Dakar. Non appena gli sport motociclistici guadagnarono popolarità, il motociclismo divenne una delle attività ricreative preferite e la moto dual sport BMW R 80 G/S divenne la più venduta. La moto fu il predecessore della popolare serie GS di moto dual sport che rimane ancora oggi la moto migliore per l'uso "on e off-road".
+ Leggi di più
Le innovazioni degli ultimi decenni indicano quale sarà la vision dell'azienda nei prossimi 100 anni. Le competenze ingegneristiche, la creatività e lo spirito d'innovazione sono le basi per progettare forme di mobilità personale sostenibili sempre adattate alle esigenze delle persone. BMW Motorrad dispone già di oltre 20 modelli che danno un'idea di come sarà il futuro. Il BMW C evolution, un maxi scooter elettrico, è uno degli esempi.
Ma alla fine come sarà il futuro delle moto? I designer di BMW Motorrad riveleranno la loro idea in occasione della presentazione del Veicolo Vision il prossimo 11 ottobre a Los Angeles. Il pubblico ha già avuto un assaggio della moto Vision durante l'evento per il centenario "THE NEXT 100 YEARS" lo scorso 7 marzo all'Olympiahalle di Monaco di Baviera. Il primo dei nostri Veicoli Vision ha fatto il suo debutto mondiale all'evento di presentazione.
+ Leggi di più
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.