Ride of Smiles

Un chilometro senza un sorriso è un chilometro perso.

Per il Dott. Hans-Henning "Baba" Bützow, ogni chilometro ha un valore. Durante i suoi viaggi in moto, questo dottore ha spesso incontrato persone che vivono in povertà, ma che desideravano condividere tutto con lui. Commosso dall'ospitalità e dai sorrisi di accoglienza di queste persone, Baba si è posto un obiettivo: durante il "Ride of Smiles Tour" percorrerà 80.000 km su una R 1200 GS Adventure e raccoglierà 50.000 euro da dare in beneficenza. Alla fine del tour, i bambini bisognosi avranno un motivo per sorridere ancora.

«
Desideriamo ridare la dignità e la speranza a molte persone, insieme ai loro sorrisi.
»

Dott. Hans-Henning "Baba" Bützow

Un ragazzino di nome Joel.

Che cosa spinge un uomo a prendersi un anno sabbatico per percorrere 80.000 chilometri sulla sua moto? Con qualsiasi clima, affrontando pericoli di cui aveva sentito parlare solo al telegiornale. La risposta di Baba è sintetica: Joel.
Baba ha incontrato questo ragazzino quando era in viaggio in America Centrale con lo zaino in spalla e aveva 21 anni. Un incontro che ha cambiato le loro vite. Mentre Baba stava cercando di garantirsi un buon punto di osservazione per fare una fotografia del vulcano, ha sentito ridere qualcuno nelle vicinanze. Baba si è guardato intorno e ha guardato negli occhi il ragazzo di 10 anni con le sembianze di un uomo adulto. Una malattia metabolica ossea aveva provocato a Joel un invecchiamento precoce rispetto agli altri bambini. In un Guatemala colpito dalla povertà questo ragazzino aveva un'aspettativa massima di vita di 18 anni.
“Joel aveva scalato il mio stesso pendio. A piedi nudi e con le stampelle. Sapeva che non sarebbe diventato vecchio. Sapeva anche che probabilmente non sarebbe mai andato a scuola, non avrebbe mai avuto una moglie, una famiglia o dei figli e nemmeno una vita senza dolore”, afferma Baba. Baba ha parlato con il ragazzino a lungo. Joel ha spiegato che si trascinava fino in quel luogo ogni week-end per racimolare qualche soldo per la sua famiglia perché non voleva essere un peso.
Nel corso della loro conversazione, Joel sorrideva e rideva, noncurante del suo dolore e delle condizioni della sua vita. Mentre parlavano non chiese nemmeno una volta del denaro. Profondamente commosso, Baba gli diede 70 dollari, tutti i contanti che aveva. Baba in cambio gli fece un sorriso di gioia. Un sorriso che ha cambiato la vita di Baba.
+ Leggi di più

Solitudine? No grazie.

Solitudine? No grazie.

Durante il Ride of Smiles Tour, Baba non ha cercato la solitudine e nemmeno di scoprire luoghi sconosciuti nel mondo. Al contrario: in una ricerca continua di nuovi incontri, ha volutamente scelto itinerari che lo avrebbero portato a incontrare tante persone. "Volevo incontrare persone e scrivere di loro sul mio blog. Lo scopo di Ride of Smiles è raccogliere denaro proprio per queste persone e in particolare per i bambini".

I 50.000 euro obiettivo della raccolta fondi possono non sembrare tanti. Molte delle persone che Baba incontra non hanno mai avuto denaro nella loro vita. Ne hanno bisogno per cibo e farmaci, e soprattutto per la speranza e la possibilità di un futuro migliore. Per loro ogni euro sono tantissimi soldi.

+ Leggi di più

Aiuti da tutti.

Aiuti da tutti.

Le donazioni al Ride of Smiles Tour non sono utilizzate per finanziare il tour. Baba paga il viaggio di tasca sua. Ha donato anche i primi 7.000 euro a favore della raccolta fondi. Ciò significa che doveva solo raccogliere 43.000 euro una volta iniziato il tour. Baba ha ricevuto una generosa assistenza da amici e colleghi, colpiti dall'esempio dato attraverso il suo impegno.

Anche BMW Motorrad ha voluto contribuire alla sua straordinaria campagna e ha fornito a Baba una R 1200 GS Adventure, incluso tutto l'equipaggiamento necessario. La moto è nota per le sue capacità di affrontare sfide speciali ed essere pronta alle sorprese. Quindi per Baba la moto è stata una scelta facile come compagna di viaggio. La donazione ha incluso anche 7.000 chilometri di training in Spagna.

Quattro enti di beneficenza riceveranno ognuno una quota dei fondi totali raccolti: Médecins sans Frontières, Christian Blind Mission, United For Africa e il Bayerischer Rundfunk "Sternstunden". Sono tutti enti riconosciuti e che hanno risorse per distribuire gli aiuti ai beneficiari. L'ente benefico "Sternstunden" proviene dalla Baviera, regione di appartenenza di Baba e si dedica all'aiuto dei malati, dei disabili e dei bimbi bisognosi.

+ Leggi di più
Altre storie che potrebbero interessarti.

Overview Modelli

Scopri tutta la gamma BMW Motorrad e trova la tua moto.

Scopri di più