Ad alto impatto.

Patricia Gebauer: modella, motociclista e appassionata di Thai boxe.

Le modelle e gli sport estremi non sono due mondi a parte. E la prova è Patricia Gebauer. Nata a Monaco, ama follemente le moto e per tenersi in forma pratica l'arte marziale tailandese Muay Thai. Rischiare di rompersi e ossa e farsi dei lividi nella più dura delle arti marziali esistenti al mondo non incide sulla sua passione.

Bellezza sul ring.

Una fabbrica vuota. Luci fotografiche e flash da studio sono state sistemate in un angolino sperduto di questo grande spazio. Il fotografo punta la sua macchina fotografica verso la modella. Dietro di lei c'è la 1000 XR: servizio fotografico per BMW Motorrad. Dieci foto e tutto è finito. Pronta per andare nella location del successivo servizio fotografico. Per Patricia Gebauer non è stressante. Dopotutto è una professionista.
Una modella con lunghi capelli biondi, occhi azzurri e un fisico tonico. Ciò che la differenzia dalle altre modelle è la sua passione per gli sport estremi. Spesso passa il suo tempo libero sul ring. La Gebauer pratica lo sport nazionale tailandese, il Muay Thai, anche conosciuto come Thai boxe. Un'arte marziale tradizionale che era utilizzata in termpo di guerra dall'esercito tailandese.
+ Leggi di più
Per saperne di più sulla S 1000 XR

Palestra? Assolutamente no.

Palestra? Assolutamente no.

All'inizio, per mantenersi in forma, Patricia voleva allenarsi in palestra. Ma lo trovava noioso e impersonale. Ha frequentato varie palestre di boxe a Monaco e si è imbattuta nel leggendario professionista di Muay Thai, Günter Scheller. Le ha mostrato l'arte marziale e Patricia ha capito che era il tipo di sport giusto per lei. Dieci mesi dopo, ha partecipato alla prima gara. "Ero molto nervosa prima del mio primo combattimento perché sapevo che avrei dovuto battermi contro un avversario molto forte dopo un così breve periodo di allenamento. Ma volevo affrontare la sfida", dichiara, ripensandoci.

+ Leggi di più

Da principiante ad avversaria temibile.

Da principiante ad avversaria temibile.

Patricia ha perso il suo primo combattimento. Ma ha capito che doveva riaffrontare la sfida. "Ho iniziato ad allenarmi due volte alla settimana. Poi sono diventate subito due volte al giorno", ci confida. In pochissimo tempo è diventata una professionista e un'avversaria temibile. Perché dietro ad una ragazza carina si nasconde una volontà di ferro irrefrenabile. Così forte che Patricia accetta persino il rischio d'infortunio che è parte integrante di questo genere di sport. "Lavoro su me stessa per evitare di infortunarmi, perché poi altrimenti ne pago le conseguenze", afferma, facendo riferimento alla sua carriera di modella.

+ Leggi di più

KO con il gomito.

Ossa rotte e contatti sono all'ordine del giorno nel Muay Thai, principalmente perché è concesso l'uso della forza fisica. Durante il combattimento puoi usare tutto il tuo corpo", spiega Patricia.
"Non è semplicemente colpire come si fa nella boxe. Il Muay Thai ha anche elementi di combattimento che rievocano il ring". Patricia usa spesso il gomito nella Thai boxe. "Il gomito è l'osso più duro del corpo ed è quindi un'ottima arma per il K.O.".
+ Leggi di più
«
Mi piace la sensazione di potere che provo sulla moto.
»

Patricia Gebauer

La sensazione di libertà sulla moto.

Infortuni o meno, Patricia vuole continuare a praticare la Thai boxe per almeno altri cinque anni. Per tenersi aggiornata su questa arte marziale, ogni anno si reca in Tailandia dove impara le ultime tecniche di combattimento.
Nel sud-est asiatico ha scoperto la moto. Nelle strade poco battute dell'entroterra tailandese ha provato la sensazione di assoluta libertà. "Mi piace essere così libera e avere quella sensazione potere sulla moto. Mi sento come se potessi gestire qualsiasi cosa!"
+ Leggi di più
Che cos'è il Muay Thai?
Il Muay Thai, anche conosciuto come Thai boxe, è lo sport nazionale tailandese. Deriva dalle arti marziali tradizionali e dagli antichi campi di battaglia. Il combattimento normalmente si svolgeva sul ring con i guanti da boxe. Durante il combattimento, l'uso di piedi, tibie, pugni, gomiti e ginocchia è consentito. Un altra mossa ammessa è la presa. A causa del rischio d'infortuni, il Muay Thai è considerato uno degli sport da combattimento più duri al mondo.
Altre storie che potrebbero interessarti.

Overview Modelli

Scopri tutta la gamma BMW Motorrad e trova la tua moto.

Scopri di più