Un milione di chilometri.

100 paesi visitati in sella a una moto.
Ne ha passate tante: Martin ha guidato questa R 1200 GS Adventure nelle sue spedizioni nel deserto.
Martin guida moto BMW nelle sue spedizioni dal 1991. Per Heiner Faust, Responsabile Vendite e Marketing di BMW Motorrad, l'avventuriero non è solo un rappresentante di BMW Motorrad, ma è anche un test rider: "Michael affronta condizioni estreme sulla sua moto che molti piloti non sperimentano".
+ Leggi di più
«
Nel deserto, la moto è un vero catalizzatore per incontrare persone.
»

Un'intervista a Michael Martin

In questa intervista a BMW Motorrad, Martin parla delle sue esperienze con la GS, dei pericoli dei luoghi estremi e offre dei suggerimenti per guidare una moto nel deserto.

Spesso guidi la tua GS nel deserto. Perché guidi una moto e non un'auto?
La GS è la moto perfetta per il deserto perché è un mezzo molto robusto. Potrebbe sembrare pesante, ma è anche in grado di trasportare molto peso. Quando sono in moto mi sento più in contatto con il paesaggio e le persone, per non parlare dei profumi, delle temperature e del vento. Tutti i motociclisti lo sanno.
Spesso dici che la gente del posto ti accoglie a braccia aperte quando sei su una moto. Perché pensi che accada?
Nel deserto, la moto è un vero catalizzatore per incontrare persone. In India, Africa o Sudamerica le persone sono molto interessate alle moto quindi è più facile incontrare persone. Attiri l'attenzione anche quando arrivi in un villaggio completamente stravolto su una moto stracarica. La gente del posto sa che hai viaggiato per tanti chilometri.
+ Leggi di più
Modifichi la tua moto?
Mi sono sempre piaciute le moto di serie. Non mi piace modificare troppo una moto, soprattutto dal momento che la GS è una moto eccezionale e robusta così com'è.
Com'è guidare una moto nel deserto? Prima hai dovuto imparare come fare?
Devi imparare come si guida una moto nel deserto e sapere che può essere pericoloso. Nel deserto il rischio di cadere è molto alto. Posso solo consigliare di indossare una protezione dorsale, buone scarpe e un casco decente. Perché nel deserto non ci sono elicotteri di salvataggio. Ovviamente sono caduto, ma non mi sono mai infortunato seriamente. Ci è voluto un po' di tempo per imparare a guidare su piste sabbiose e sterrate.
Come sei riuscito a guidare la moto nei deserti sabbiosi?
Adesso riesco a guidare bene sulla sabbia con la GS. All'inizio la sabbia è stata una bella sfida per me. Manovrare 400 kg di moto nella sabbia richiede molto coraggio e delle ottime capacità di guida.
Hai qualche consiglio per i motociclisti che vogliono fare un viaggio nel deserto dopo aver visto il tuo progetto?
Prima di tutto bisogna scegliere il periodo giusto dell'anno. Nell'emisfero meridionale mi piace guidare quando da noi è estate e lì invece è inverno. Bisogna anche fare attenzione alla sicurezza. E guidare di giorno. Puoi partire col piantare la tenda e fare fotografie fino alla fine della giornata.
+ Leggi di più
Leggi tutta l'intervista.
Altre storie che potrebbero interessarti.

Overview Modelli

Scopri tutta la gamma BMW Motorrad e trova la tua moto.

Scopri di più