Vivere per guidare una moto.

Guidare una moto per vivere.

Determinata ad avere successo

Non è facile essere una donna in un mondo di uomini, ma Inga Birna Erlingsdóttir non si è mai scoraggiata per questo. Quando è entrata nell'accademia di polizia islandese, ha deciso di entrare a far parte della polizia in moto. Sapeva che sarebbe stato difficile entrarne a far parte, ma questo ha reso la brunetta dagli occhi di ghiaccio ancora più determinata nel voler ottenere questo lavoro su due ruote.

 "È stato fantastico quando finalmente ho avuto l'opportunità di mettermi alla prova," ha dichiarato la trentottenne di Mosfellsbær. "Dopo un lungo periodo di training e dopo essermi guadagnata il rispetto dei miei compagni, ho iniziato il mio servizio di polizia in moto in Maggio 2015. Quando le persone vedono la mia lunga treccia spuntare fuori dal casco, mi guardano sempre due volte perché semplicemente non si aspettano di vedere una donna poliziotto in moto!"

+ Leggi di più

Il divertimento arriva quando il lavoro è terminato.

Il divertimento arriva quando il lavoro è terminato.

 

Guidare una moto è sempre stato un'ingrediente essenziale della vita di Inga. Quando non è al lavoro a pattugliare le strade di Reykjavik, parte per dei viaggi offroad con la sua BMW F 650 GS. Ha sempre voluto una BMW, ma quando ha iniziato a cercarne una otto anni fa, non c'era nessuna possibilità di acquistarne una in Islanda.

 

+ Leggi di più

 

"Ho deciso di importare una GS dalla Danimarca perché non riuscivo a trovarne una in Islanda. Ho organizzato il trasporto, recuperato il mezzo al porto e guidato fino a casa. Quello è stato l'inizio di una grande passione per il marchio. Sono sicura di essere stata la prima donna ad avere una GS in Islanda".

 

+ Leggi di più
«
Partecipare alla fase di qualifiche mi ha dato un obiettivo e una missione: incoraggiare più donne islandesi a guidare una moto.
»

Inga Birna Erlingsdóttir

La vittoria a portata di mano

Quando Inga ha sentito che BMW Motorrad stava progettando di mettere insieme un team femminile per l'international GS Trophy, si è subito resa conto che voleva essere parte di questa entusiasmante iniziativa. "Sinceramente non pensavo che mi avrebbero presa. Ho inviato il mio messaggio video e il giorno del mio compleanno ho ricevuto un email che mi diceva che ero stata presa alla fase di preselezione. Ero euforica". Poche settimane dopo Inga è volata in Sudafrica dove ha incontrato altre nove donne pilota GS uscite da una preselezione di 120.

Insieme hanno combattuto per avere l'opportunità di rappresentare il proprio paese (e sesso) all' International GS Trophy, la gara motociclistica di offroad più famosa per i clienti BMW sparsi in tutto il mondo. "Già al primo incontro mi sono resa conto che si trattava di un gruppo molto speciale di donne perché a ognuna di loro era stata data la possibilità di partecipare alla fase di qualifica. Io non la vedevo come una competizione perché ero già sulle nuvole al pensiero di partecipare a una gara con altre donne per la prima volta!" 

 

+ Leggi di più

Dopo una serie di fasi di qualifica intense durate tre giorni al Country Trax Enduro Park, Inga è arrivata quinta e quindi non è riuscita a entrare nel team femminile. Ma dopo una iniziale delusione, ha riflettuto sull'incredibile esperienza che hanno avuto tutte insieme, l'atmosfera e lo spirito di squadra che si era creato in questa comunità globale di piloti donna.

+ Leggi di più

 

"Partecipare alla fase di qualifiche mi ha dato un obiettivo e una missione: incoraggiare più donne islandesi a guidare una moto", dichiara Inga con autentico entusiasmo. "Ho contattato tutte le donne islandesi che sono interessate alla guida offroad e ho organizzato un incontro. Siamo andate in un luogo dove potevamo allenarci insieme. Non tutte avevano una BMW GS, ma eravamo entusiaste delle possibilità offerte da questa moto. E ho scoperto di avere una passione per l'insegnamento. Guidare una GS ha letteralmente cambiato la mia vita".

 

+ Leggi di più

La fine dell'isolamento.

Inga è ancora in contatto con le donne GS che hanno partecipato alle fasi di qualifica in Sudafrica e ha incontrato le quattro vincitrici in luglio al BMW Motorrad Days in Germania. "Essere parte della community BMW Motorrad è per me un sogno che diventa realtà.

Grazie alla moto che guido ora ho amici in tutto il mondo. Quando incontri queste persone è come incontrare un membro della tua famiglia: tutti condividono la stessa passione e tutti continueranno a fare in modo che lo spirit of GS rimanga vivo".

+ Leggi di più

La vita su un'isola

Oltre a guidare una moto, Inga è anche un'artista di talento e una madre single di un ginnasta professionista di sedici anni. È il suo più grande sogno viaggiare in tutto il mondo in sella alla sua moto e portare suo figlio con lei. Ma per adesso vuole pubblicizzare l'Islanda come destinazione per vacanze d'avventura.

+ Leggi di più

 "Non ci sono molti posti che battono l'Islanda come destinazione di viaggio per i motociclisti e la ragione per cui ho una GS è che mi consente di andare esattamente dove voglio. Adoro gli altipiani e le montagne con i loro colori e panorami mozzafiato. Il paese è l'ideale per i viaggi di avventura in moto, soprattutto con le agenzie di viaggio, come Biking Viking, la cui flotta include delle BMW GS da quando hanno iniziato a offrire dei tour".

+ Leggi di più

Dopo aver sperimentato i vantaggi dell'allenamento, dello spirito di squadra e i viaggi in prima classe, Inga è determinata nel condividere il suo sapere con altri e aiutarli a diventare dei piloti migliori. I suoi programmi per il futuro includono anche diventare un istruttore di guida così può aiutare gli altri a scoprire le gioie di guidare una moto. "Lo considero un dovere rendere la mia vita un viaggio d'avventura

Durante i lunghi inverni islandesi sono sempre infelice perché devo stare seduta su un'auto della polizia mentre mi sento così bene quando posso indossare nuovamente il mio casco da motociclista appena arriva la primavera. Quando sono in sella a una moto, voglio solo condividere questa gioia con gli altri. Guidare una moto in fin dei conti è questo: condividere la tua vita e la tua passione con tutti gli altri, giusto?"

+ Leggi di più
Altre storie che potrebbero interessarti.

Overview Modelli

Scopri tutta la gamma BMW Motorrad e trova la tua moto.

Scopri di più